skip to Main Content

Torta salata integrale

La torta salata integrale è un ottima opzione per un pranzo o una cena “svuotafrigo” perché ci permette di consumare eventuali avanzi in modo sano e gustoso, riducendo lo spreco alimentare. Ecco la ricetta per fare la pasta brisé fatta in casa utilizzando ingredienti freschi e genuini, evitando così di comprare prodotti industriali ricchi di grassi saturi e conservanti.

Ingredienti per la sfoglia della nostra torta salata:

  • 200g di farina integrale
  • 40ml di olio extravergine di oliva
  • 100 ml di acqua fredda
  • Un pizzico di sale

Preparazione:

Prima di tutto mescolate la farina in una ciotola con olio e sale, poi aggiungete l’acqua fredda a filo mentre impastate. Quando il composto risulterà omogeneo basterà formare una palla e lasciarlo in frigorifero per circa mezz’ora prima di stenderlo e farcirlo a vostro piacimento. Se l’impasto dovesse risultare troppo appiccicoso potete aggiungere un altro po’ di farina.

Farcitura:

L’ingrediente primario di ogni torta salata corretta da un punto di vista nutrizionale dovrebbero essere le verdure. In questa versione, ho utilizzato bietole in abbondanza, una confezione da 100g di robiola, 1 uovo e alcune patate lessate da finire tagliate a fette.

Varianti:

La torta salata è una ricetta estremamente adattabile ad ogni esigenza perché possiamo appunto farcirla con qualsiasi cosa, preferendo determinati alimenti in base non solo al gusto, ma anche ad intolleranze e allergie. Inoltre è possibile anche fare una variante vegana con solo verdure, patate e legumi, completa sotto tutti gli aspetti.

Condividi sui social

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su print
Stampa
Back To Top